Stampa questa pagina

Pistoso Giuliana

Giuliana Pistoso

Giuliana Bonardi Pistoso (1923 - 2005), è nata e vissuta a Verona; ha collaborato a lungo con alcuni settimanali Rizzoli, poi con una collana di studi storici Mondadori pubblicando diversi testi: Grandi regine, Donne qualunque nel tempo, Robespierre, la coscienza della Rivoluzione, La Comune di Parigi e altri ancora. Nel 1983 ha fondato la rivista di studi epigrafici e linguistici sul Vicino Oriente Antico "SEL", diventata uno dei periodici scientifici di maggior prestigio internazionale. Sempre nel 1983 ha scritto e pubblicato le Confessioni di una piccola italiana. Per la sua casa editrice, la Essedue, ha diretto in particolare una collana di scrittura femminile dalle scelte sempre raffinate e spesso anticipatrici, ne sono esempio i racconti di Elizabeth Bowen, le poesie e i diari di Gertrud Kolmar, le Lettere d'amore di Mary Wollstonecraft, L'infinito singolare di Patrizia Violi. Nel 1994 ha scritto la pièce teatrale Un uomo chiamato Robespierre. Con le edizioni Tufani ha già pubblicato la raccolta di racconti Storie inquiete e disorientate (1996), seguito ideale delle Confessioni di una piccola italiana.

Ultimi da Giuliana Pistoso