logo-tufani
Luciana Tufani Editrice
associazione culturale Leggere Donna

Ricerca nel sito

Elfriede Jelinek

Elfriede Jelinek

Nata nel 1946 da padre di origine ebraica ceca e madre viennese, Elfriede Jelinek ha esordito nel 1967 con una raccolta di poesie, conquistando i lettori di lingua tedesca con i romanzi Le amanti (1975) e Meravigliosi, meravigliosi tempi (1980), sino a La pianista (1983), dal quale è stato tratto l'omonimo film, per la regia di Michael Haneke, premiato nel 2001 al Festival del Cinema di Cannes. 

Femminista, iscritta al Partito Comunista Austriaco dal ’74, la Jelinek è scrittrice 'politica', nell'accezione più vasta del termine, e nelle sue opere è sempre rintracciabile un impegno civile dolorosamente rabbioso.

Nel 2004 ha vinto il premio Nobel per la Letteratura: "per il fluire musicale delle voci e contro-voci nei suoi romanzi e nelle sue opere teatrali che, con straordinario fervore linguistico, rivelano l'assurdità dei clichés sociali e il loro potere soggiogante".
Traduttrice dall’inglese e dal francese collabora a importanti riviste letterarie austriache e tedesche. Innumerevoli i premi da lei conquistati e, dal 1993, è presidente del Österreichischen Dramatiker Vereinigung.
Vive a Vienna.

 
 

Associazione Culturale Leggere Donna - Luciana Tufani Editrice
Via Ticchioni 38/1 - 44122 Ferrara | tel/fax 0532/53186 - e-mail luciana.tufani@gmail.com