logo-tufani
Luciana Tufani Editrice
associazione culturale Leggere Donna

Ricerca nel sito

Della stessa madre, dello stesso padre. Tredici sorelle di geni.

Che cosa significa essere sorelle di grandi artisti? E se poi si possiede anche talento e creatività? Famose o sconosciute, pittrici, musiciste, scrittrici o casalinghe, illuminate dalla fama di chi sta loro accanto in famiglia o del tutto ignorate. Pazienti, amorose, ribelli, innamorate. Le storie che ci narrano rimandano ad un unico inestricabile nodo di ammirazione o inconfessata invidia. Sopravvivere, soccombere o affermarsi in piena autonomia? Tredici destini diversi all'ombra del genio.

 Tredici biografie di sorelle di personaggi famosi: famose anch'esse, talvolta, anche se quasi sempre meno dei rispettivi fratelli (o sorelle, in un caso, quello di Vanessa Bell e Virginia Woolf), oppure del tutto sconosciute; unite ai fratelli da un rapporto d'amicizia privilegiato che qualche volta giunge fino all'amore incestuoso. Alcune furono scrittrici - Bettina Brentano, Sarah Fielding, Christina Rossetti, Mary Lamb, Erika Mann - o avrebbero potuto esserlo, come Dorothy Wordsworth, Alice James o Cornelia Goethe, che si lasciò morire di malinconia; altre furono ottime musiciste, come Fanny Mendelssohn, o grandi pittrici come Vanessa Bell. Di loro, oltre al racconto della loro vita, vengono pubblicati brani delle opere o dei diari. Di qualcuna - Augusta Byron, Ulrike von Kleist e Grete Trakl - la voce non è stata tramandata; se esistevano diari, sono andati distrutti. L'immagine allora si compone attraverso gli occhi dei fratelli, specchio soggettivo che riflette solo quello che ha saputo vedere.

 

    

                                              Alcuni lieder di Fanny Mendelssohn


Informazioni aggiuntive

  • anno : 1996
  • numero collana: le classiche, 1
  • pagine: 237 + ill.
  • ISBN: 978-88-86780-00-1
  • prezzo: € 13,00
Letto 428288 volte
Rita Calabrese, Eleonora Chiavetta

Rita Calabrese insegna letteratura tedesca all'Università di Palermo. Ha pubblicato numerosi saggi su scrittrici (Franziska zu Reventlow, Sophie von La Roche, Luise Gottsched, Anna Seghers, Christa Wolf) e immagini femminili (Ondina, Medea). Ha collaborato a Deutsche Literatur von Frauen (1988) e ha curato i volumi Dissonanze (1990), Felicità del dialogo (1991). Si occupa attualmente di cultura ebraico-tedesca. Con le edizioni Tufani ha pubblicato anche Sconfinare. Percorsi femminili nella letteratura tedesca (2003).

Eleonora Chiavetta insegna inglese presso l'Università di Palermo. Ha pubblicato diversi studi su scrittrici inglesi e americane (Virginia Woolf, Vita Sackville-West, Tillie Olsen, Louisa May Alcott). Ha curato i volumi R.L.Stevenson, François Villon; V. Sackville-West, Aphra Behn; Djuna Barnes, Anche le ragazze tireranno di boxe. Si occupa attualmente di letteratura post-coloniale.

Altro in questa categoria: Un mestiere da donne »
 
 

Associazione Culturale Leggere Donna - Luciana Tufani Editrice
Via Ticchioni 38/1 - 44122 Ferrara | tel/fax 0532/53186 - e-mail luciana.tufani@gmail.com