logo-tufani
Luciana Tufani Editrice
associazione culturale Leggere Donna

Ricerca nel sito

Siamo senza parole

Disegnatrici satiriche. Catalogo (a cura di Maureen Lister e Luciana Tufani) della settima edizione della Biennale dell‟umorismo Le donne ridono.


Sì, va bene, poteva andare peggio.
Anche così però...
Stare meglio del peggio è una ben magra consolazione.
Guardiamoci intorno, anche se non vorremmo, le occasioni per rimanere senza parole non mancano.
Le disegnatrici satiriche a cui abbiamo rivolto l'invito a partecipare alla Biennale internazionale dell'umorismo Le donne ridono hanno interpretato ciascuna a suo modo il tema di questa edizione: Siamo senza parole. Non sempre inviandoci disegni senza parole (l'altro possibile significato del titolo scelto anche per privilegiare l'aspetto grafico spesso trascurato dalla satira politica), ma esprimendo in forme diverse l'esterefatto silenzio che è la prima risposta di avvenimenti e comportamenti per cui non esistono parole adeguate a descriverli e commentarli.

Luciana Tufani

Informazioni aggiuntive

  • anno : 1997
  • numero collana: le gorgoni, 2
  • pagine: 71
  • ISBN: 88-86780-13-3
  • prezzo: € 11
Letto 8602 volte
Disegnatrici - Biennale dell'umorismo - settima edizione

Renate Alf

Nata a Göttinger, vive a Freiburg in Germania. Laureata in biologia, ha deciso di non insegnare ma di lavorare come fumettista.

Silvia Angeloni Bignardi

Nata a Roma nel 1936, ha studiato all’Accademia di Belle Arti. Dipinge e si dedica a varie attività creative. Nel 1994 inizia a disegnare strisce che pubblica su Linus. Ha partecipato al Salone della creatività femminile a Roma, al Salone delle esposizioni, nel 1995, e alla manifestazione di Modena dal titolo Riso rosa.

Jutta Bauer

È nata e vive ad Amburgo, Germania, dove lavora come illustratrice e fumettista. Ha pubblicato i libri Stell Dich nicht so an, Life is comic e ha illustrato illibro di Christine Nöstlinger Ein und Alles. Suoi fumetti sono stati tradotti e pubblicati anche in Italia.

Alison Bechdel

Statunitense, della sua strip, Dykes To Watch Out For, che si pubblica regolarmente dal 1983, sono state tratte tre raccolte. La striscia compare ora su più di trenta riviste negli Stati Uniti, in Canada e in Europa. In Italia alcuni episodi sono stati pubblicati su “Babilonia”.

Federica Bertino

Pittrice, disegnatrice e fotografa, vive e lavora in provincia di Torino. Ha esposto in numerose mostre sia personali che collettive e pubblicato alcune raccolte di disegni e fotografie.

Bulbul

Pseudonimo di Genevieve Pilgrim. Nata a Chicago, vive ora in California. I suoi fumetti cono stati pubblicati su numerose riviste, soprattutto femministe e in diverse raccolte. Ha esposto in mostre sia negli Stati Uniti che in Canada e ha insegnato fumetto in alcuni college.

Frida Bünzli

Vive a Zurigo, dove scrive e disegna fumetti. I suoi disegni sono pubblicati su alcune riviste svizzere. Ha al suo attivo diversi libri di fumetti pubblicati tra il 1992 e il 2001.

Cristina Casanova

Vive e lavora a Bologna, dove ha fondato l’associazione Gea. I suoi fumetti sono stati pubblicati su “Quotidiano Donna”, “Leggere Donna”, “L’Unità”, per cui ha diretto alcune pagine di satira.

Kate Charlesworth

Fumettista e illustratrice, è nata e vive in Scozia. Nel 1986 ha pubblicato, in collaborazione con Marsaili Cameron, il libro All that. The other half of history.

Donatella Chiarenza

È nata e vive a Genova, dove alvora come illustratrice e disegnatrice e disegnatrice di tessuti. Ha pubblicato vignette e tavole a fumetti su “Cosmopolitan”, “Moda”, “Aspirina”, “Sottosotto”, (“Noi donne”), “L’uovo qualunque”, (“Il lavoro”), “L’Agenda 8 marzo”. Ha pubblicato il “Diario scolastico Ochey” ‘92/’93 e “Il tragico diario di mondo pollastro” ‘93/’94. La serie di Mondo pollastro è iniziata su “Snoopy” e continuata settimanalmente su l “Corrierino”.

Maria Colino

Nata nel 1972 a Madrid, dove ha studiato all’Accademia di Belle arti. Collabora con riviste e case editrici sia spagnole che inglesi. Nel 1991 ha pubblicato la raccolta di vignette Margarita e nel 1996 l’Università popolare di Alarcón ha organizzato una retrospettiva dei suoi fumetti. Per i suoi disegni ha vinto premi sia nazionali che internazionali.

Pia Crippa

È nata e vive ad Ameno (Novara). Vive a Milano dove si è diplomata all’Accademia di Brera e dove lavora nel settore design (premio Awards 1978 per i gioielli) e della comunicazione visiva. Fa parte del gruppo “Humor Graphic” di Milano. Dal 1991 collabora a “Leggere Donna”.

Daïffa

Pseudonimo di una disegnatrice algerina che, dopo aver fatto parte nel suo paese di gruppi femministi, è dovuta emigrare in Francia dove ora vive.

Florence Debray

Francese, vive ora a Berlino. Ha lavorato come cartoonist, grafica e giornalista a Montreal e Parigi. Ha esposto in vari Paesi. Nel 1992 ha pubblicato, insieme a una psicoanalista tedesca, un libro su un’immaginaria riunificazione franco-tedesca e ha organizzato la prima mostra di fumetti lesbici a Berlino. Nel 1993 ha organizzato una mostra itinerante di 25 disegni di banconote lesbiche.

Marina del Monaco

Milanese, laureata in architettura, ha vinto la precedente edizione del concorso Fani Perhavec Tufani, abbinato a Le donne ridono. Dopo di allora le sono stati commissionati da alcune ditte disegni e fumetti.

Ursula Fürst

Nata a Zurigo, dove vive e lavora come fumettista e illustratrice, dopo essere stata disegnatrice di moda. Collabora con diversi giornali e ha pubblicato libri sia con editori svizzeri che tedeschi.

Barbara Hömberg

Nata nel 1955 a Meerbusch, vive ora ad Amburgo. Fumettista e illustratrice, collabora a molte riviste tedesche e ha pubblicato due libri di fumetti: Damit Wird Man Leben Müssen e Mann Hat’s Echt Schwer.

Zrinka Jovičić

Vive e lavora a Zagreb, in Croazia. Suoi fumetti sono stati pubblicati sul periodico femminista “Kareta”, sul quotidiano “Vacernij list” e sul settimanale “Svijet”, tutti di Zagabria e sul mensile “Femmes-info” di Marsiglia.

Brigit Kiupel

Nata a Hong Kong da genitori tedeschi, vive ad Amburgo dal 1969. scrittrice freelance per la radio, ha scritto anche libri e articoli soprattutto sulla storia delle donne. Ha partecipato a mostre e pubblicato i suoi disegni sulla rivista “Ihrsinn”.

Maureen Lister

Inglese, vive a Bologna da anni. Prima di venire in Italia, ha vissuto in Germania dove ha collaborato con le riviste femministe “Schreiben” e “Virginia”. Attualmente collabora regolarmente con “Leggere Donna” e con la statunitense “Woman’s Review of Books”. Ha tradotto in italiano, insieme a Donatella Maisano, Beyond God the Father di Mary Daly. I suoi disegni sono stati pubblicati su “Leggere Donna” e su Fanny. Ha curato, insieme a Luciana Tufani, la quarta e quinta edizione della Biennale “Le donne ridono”.

Lori (Eleonora Chiti)

Nata a Lucca, vive a Livorno dove insegna lettere al Liceo sperimentale. Ha esordito vincendo, nel 1985, la prima edizione del concorso “Fani Perhavec Tufani”. Dopo di allora, Lori, oltre a collaborare regolarmente con “Leggere Donna” su cui ha una pagina fissa, ha pubblicato su numerosi periodici tra cui “Minerva” e “Aspirina” e l’inserto “Sottosotto” di “Noi donne”. Collabora anche regolarmente a “Il paese delle donne”.

Piyale Madra

Nata ad Ankara, vive a Istanbul. E’ la creatrice di Picnic, una striscia che viene pubblicata regolarmente da tre anni sui due maggiori quotidiani turchi. Ha pubblicato una raccolta delle sue strip dal titolo Ahh! Picnic!

Giuliana Maldini

Nata ad Alessandria, vive a Milano dove alterna l’attività di pittrice a quella di disegnatrice. Come disegnatrice ha pubblicato su numerosi periodici tra cui “Effe”, “Strix”, “Il mago”, “Linus”, “Amica”, “Aspirina” e “Sottosotto”. Ha pubblicato: Qui regna amore (1975), Fumuomo (1984) insieme a Giuliana Consilvio, Panni sporchi (1987), Femminiglia (1991), Nevromachia (2006), Nessuna è perfetta (2007), Amore, ti odio (2009), Ecce Homo! (2011).

Per ragazzi: Io e mia sorella (1992), La mia seconda prima (1994), Rivoglio i miei capelli! (1996), Quella volta la mia micia (1996), La scatola di colori (1997), Le settimane dei gatti 1998 (1997), Oggi sono di pessimo umore (2002), Il tappeto del gatto (2007), Gatta sui tetti (2007), Il gatto sull’armadio (2009), La gatta innamorata (2009), I nostri amici gatti (2009), Gattonzoli (2009).

Treason Nyx

Vive in Nuova Zelanda, dove lavora come disegnatrice di fumetti.

Elena Pongiglione

È nata a Genova, dove vive e lavora. Pittrice e illustratrice, predilige il disegno satirico. Ha partecipato più volte a mostre internazionali di umorismo, ottenendo numerosi premi. Ogni anno presenta una personale “a tema”. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche.

Viv Quillin

Inglese, è illustratrice e disegnatrice di fumetti professionista da quindici  anni. Oltre a illustrare libri di altri autori ha scritto e illustrato numerosi libri, tra cui il bestseller The Opposite Sex. I suoi fumetti sono pubblicati regolarmente su diverse riviste e periodici inglesi.

Cynthia Smith

Vive a Gorham, nel Maine (Stati Uniti), dove insegna arte ed è fumettista e illustratrice freelance.

Maryke Stienstra

Olandese, ha vissuto per anni in Italia, poi negli Stati Uniti, poi nuovamente in Olanda ed è ritornata ora in Italia. Vive a Venezia. Ha partecipato alla mostra di umorismo e grafica di Dolo nel 1990 e 1991 e ad altre mostre e concorsi, vincendo diversi premi. Da allora, oltre a collaborare a “Leggere Donna”, ha pubblicato i suoi disegni sul periodico satirico “La cagnara” e sul “Gazzettino” di Venezia.

 
 

Associazione Culturale Leggere Donna - Luciana Tufani Editrice
Via Ticchioni 38/1 - 44122 Ferrara | tel/fax 0532/53186 - e-mail luciana.tufani@gmail.com